CAI SEZIONE DI LUINO - Via Luini 16 - 21016 Luino (VA) Apertura sede: giovedì dalle 21.00 alle 22.30 tel. 0332 511101 - email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Camminata sulla rugiada e visita alla miniera d’oro di Sessa

Domenica 10 dicembre il CAI Luino propone una escursione sulla porta di casa con una anteprima eccezionale la visita alla Miniera d'oro di Sessa. Prenotazione obbligatoria entro giovedì 7 dicembre (costo Fr.Sv10 - per giovani Fr.Sv 5 - caschetto e pila frontale saranno forniti dalla associazione che gestisce la miniera).
ATTENZIONE – In caso di meteo avverso ci sarà lo stesso la visita alla miniera, in mattinata, mentre la camminata sarà annullata (Tutte le informazioni su eventuali variazioni della gita saranno comunicate solo alle persone prenotate).


La zona del monte Sceré, come tutto il Malcantone, ha un sottosuolo ricco di minerali. Si suppone che già nel 18° secolo si estraessero vari metalli: in particolare ferro, piombo, argento e oro.
I primi tentativi documentati di estrazione di oro risalgono al 1785, ma, agli argini del fiume Lisora, ci sono cumuli ordinati di ciottoli lavati che rappresentano i resti della coltivazione di terrazzi auriferi risalenti all'epoca romana (aurifodine).
Per questo motivo il Malcantone è stato inserito nell'inventario nazionale come il "Distretto Minerario fra i più grandi della Svizzera".
Fino al 2015 la miniera della Costa di Sessa era abbandonata all'incuria e all'oblio. Nascosta nella boscaglia, l'entrata era diventata inaccessibile, sebbene in un labirinto sotterraneo i minatori avessero scavato più di due chilometri di gallerie disposte su cinque livelli.
La galleria lunga 375 metri, chiamata Leonilde, consente oggi di scoprire gli elementi più spettacolari e caratteristici del mondo minerario.
La miniera rappresenta l'unica esperienza possibile per vivere la storia della coltivazione e dell'estrazione di minerali auriferi in Svizzera. Durante gli ultimi anni di attività (1950/52) si sono estratti fino a 500 kg di oro per un valore di 2 mio di franchi. Tuttavia nonostante l'elevata concentrazione di oro e d'argento il costo complessivo per l'estrazione, applicando la tecnica tradizionale di scavo, non offriva sufficienti introiti per garantire una gestione economica ottimale. La miniera fu quindi chiusa alla scadenza dell'autorizzazione cantonale e fino ad oggi è rimasta inaccessibile al pubblico.

La camminata inizia da Dumenza e risale la via crucis fino al Santuario di Trezzo poi continua prima fino al valico pedonale di Astano poi al laghetto di Astano. Si prosegue fino alla "bonifica", un'ampia area prativa ricavata dal lavoro di internati dell'esercito polacco, per arrivare in località La costa. Sosta al centro didattico della miniera visione di alcuni filmati d'epoca e visita nelle gallerie. Dopo il pranzo al sacco si prosegue lungo un itinerario di mezza-costa per raggiungere il valico del Palone. Poi rientro a Dumenza lungo la Val Sorda.

Programma
Ore 8.00 appuntamento presso posteggio ingresso piscina comunale in via Lugano
Ore 8.10 partenza con mezzi propri per Dumenza posteggio ingresso frazione di Trezzino
Ore 8.30 inizio escursione
Pranzo al sacco
Abbigliamento e calzature adeguate
Escursione gratuita con condivisione spese auto – Ingresso miniera FrSv 10 – giovani FrSv 5
Assicurazione: ogni partecipante alla gita è responsabile della propria incolumità
Informazioni e adesioni:
CAI Luino via B. Luini 16 tel/fax 0332 511101; e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Informazioni Turistiche Luino – via della Vittoria 1 Luino – tel. 0332-530019; e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Telefono

+39 0332 511101

Email

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

scrivi al Presidente
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Newsletter e Proposte

Iscriviti alla newsletter

Proposte

Sede CAI Luino

Via Luini 16 - 21016 Luino (VA)
Apertura sede: giovedì dalle 21.00 alle 22.30

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione