CAI SEZIONE DI LUINO - Via Luini 16 - 21016 Luino (VA) Apertura sede: giovedì dalle 21.00 alle 22.30 tel. 0332 511101 - email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sentiero 109-3V Curiglia-Biegno

Lunghezza totale del percorso: Km 11,200
Tempo di percorrenza (andata): h 4:10
Tempo di percorrenza (ritorno): h 4:00
Dislivello in salita: m 813
Dislivello in discesa: m 557

Si parte da Curiglia, dal bivio tra la SP6 e Via degli Alpini, davanti al sagrato della chiesa. Si imbocca in salita Via degli Alpini, poi Via Roma, attraversando le caratteristiche viuzze del paese, fino al bivio con Via Romitaggio, che si prende sulla SX, fino a raggiungere Via Monte Grappa, al bivio con i sentieri che a DX portano a Sarona (108) e a Ca' del Sasso (108A). Si prende a SX e si procede sulla strada asfaltata che a mezzacosta ci conduce al bivio con la strada che da Curiglia porta a Viasco. Si continua a DX sulla strada in salita fino al bivio per Viasco che si lascia a SX e si continua fino alla fine della strada asfaltata e al bivio del sentiero per l'Alpone (109A) che si lascia sulla DX. Da qui si ha una ottima vista sui paesi del versante opposto della Val Veddasca e su Monteviasco, che si raggiungerà dopo un ampio giro fino in fondo alla Valle Viascola. Si prosegue sulla sterrata che a mezzacosta si inoltra nella Valle Viascola, e poi su un sentiero in salita che ci porta all'Alpe Cortetti e, dopo aver superato alcuni ruscelli, si passa sul versante opposto della valle, raggiungendo l'Alpe Fontanella e l'Alpe Polusa. Poco più avanti si incontra a DX il bivio per la Capanna Merigetto, e continuando sulla mulattiera si raggiunge Monteviasco. Si attraversa il paese sulle caratteristiche viuzze selciate fino alla chiesa , dove si trova a DX il bivio per raggiungere la stazione della funivia per Ponte di Piero. Si continua in discesa fino allo spiazzo davanti al Santuario della Madonna della Serta, si continua fino al bivio a DX del sentiero per Indemini, e si procede sulla mulattiera che con circa 1400 scalini raggiunge il fondovalle, a Ponte di Piero. Si lascia a DX il sentiero per i Mulini di Piero, e, una volta raggiunta la strada sterrata che porta a Piero, la si segue sulla DX, si attraversa il ponte sul torrente Giona, e poi, prendendo a DX la vecchia mulattiera, si sale all'abitato di Piero. Superata la chiesetta di Piero, si lascia a SX la deviazione per Lozzo, e si procede a DX in discesa per un breve tratto asfaltato fino all'imbocco a SX del sentiero che conduce a Biegno, che si prende dopo aver attraversato un ruscello. Si sale sul ripido sentiero che con una serie di tornanti segue il profilo di un costone fino a raggiungere i prati appena a valle del paese di Biegno. Si attraversano i prati e poi si entra in paese fino a raggiungere la chiesa e poi la strada che da Maccagno porta ad Indemini, al piazzale di giro del Bus , dove termina il sentiero.

Stampa

 

Telefono

+39 0332 511101

Email

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

scrivi al Presidente
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Newsletter e Proposte

Iscriviti alla newsletter

Proposte

Sede CAI Luino

Via Luini 16 - 21016 Luino (VA)
Apertura sede: giovedì dalle 21.00 alle 22.30

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione